12 gen 2015

Home Staging? Le paure delle agenzie immobiliari a Bologna e qualche mito da sfatare!

E' difficile trovare Agenzie Immobiliari che ti ascoltino in questo periodo. In generale in Italia credo sia proprio un problema di ricezione.

A Bologna, ho conosciuto finora tre tipi di agenzie immobiliari:
- quelle che ci credono e propongono ai clienti il servizio di home stager
- quelle che ci credono e non propongono ai clienti il servizio di home stager
- quelle che proprio non credono all'home staging (che non si differenziano tanto dalle seconde)

Per quanto riguarda le terze, non ha molto senso parlarne: molte di loro utilizzano solo la locandina affissa alla vetrina, senza capire che la locandina non è abbastanza ai tempi di internet e delle preziose app. Piuttosto, è in aumento la tendenza di trovare la casa dei propri sogni in internet comodamente da casa su un portale come www.casa.it o www.immobiliare.it: selezionerà la zona in primis, poi il prezzo e come terza scrematura sceglierà gli appartamenti in base alle foto degli immobili che più lo colpiranno e finalmente, prenderà appuntamento con l'agenzia per andare a vedere quella casa.

Poi ci sono le agenzie immobiliari che ci credono e lo dimostrano: mi hanno chiamato diverse volte per parlare con il loro cliente e tutte le volte sono riuscita a convincere il cliente finale e farmi dare l'incarico. Sono brava io a convincere? Non credo. In realtà non ci vuole molto a capire che una casa curata e ben fotografata proprio per il discorso di cui sopra, attrae più visitatori e quindi potenziali compratori.

Inoltre, il servizio di home stager che offro è low cost perchè non lo applico a tutte le stanze della casa ma solo ai punti critici, in genere a un paio di stanze al massimo. Ma non è un ragionamento così banale come sembra.

La difficoltà maggiore che riscontro, e qui vengono le agenzie del tipo "ci credo ma non propongo al cliente lo stager", è in particolare una: le agenzie immobiliare pensano con giusta ragione che il loro cliente abbia già diversi costi da sostenere (apertura pratica, percentuale dell'agenzia, notaio alla vendita, documentazioni obbligatorie, ecc) ma sbagliano nel pensare che il loro cliente non se la sente di sostenere un altro costo. E' per questo che il servizio dovrebbe proporlo lo stager nella sede dell'agenzia immobiliare: il cliente non deve vedere lo stager come un costo ma come un investimento che gli farà aumentare la possibilità di vendere prima la propria casa: è come se un parrucchiere potesse offrire ai suoi clienti il servizio di make up. E' chiaro che non è obbligatorio e che il parrucchiere non ci guadagna sul momento, ma alcuni clienti apprezzeranno il fatto che si offrano diversi servizi legati tra di loro ed è indubbiamente visto come un valore aggiunto. Poi saranno liberi di scegliere, una volta che l'home stager presenta il servizio insieme al consulente immobiliare, se avvalersi o no di questo servizio.

Sfatiamo anche un'altra questione: l'home staging è la chiave segreta per vendere casa? NO. Le case si vendevano prima senza home staging e si continueranno a vendere anche così. Indubbiamente l'home stager può aiutare a vendere prima le case perchè balzeranno subito agli occhi del potenziale acquirente.

L'home staging non basta, ma aiuta (come diceva una nota pubblicità di caramelle). Abbiamo detto che prima viene la zona e poi il prezzo rapportato alla dimensione dell'immobile. Nel senso che una persona sceglierà prima la zona di Bologna dove desidera andare ad abitare e poi, in base alla metratura dell'appartamento scelto, guarderà una serie di case che corrispondono alla fascia di prezzo selezionata. E solo qui subentra l'home staging: tra tutti quegli immobili che appaiono e che sono simili per prezzo e metratura ubicati nella stessa zona, chi cerca casa selezionerà per prima le foto delle case che più lo colpiscono.

Il consiglio che posso dare alle agenzie e ai consulenti immobiliari non è solo quello di interpellare me o un qualsiasi altro stager tutte le volte che ritengono che una casa abbia necessità di un "ritocco", ma anche di selezionare una serie di immobili che hanno in carico da diversi mesi e che non riescono a vendere o affittare e provare a proporre al cliente insieme allo Stager questo servizio. 


Vuoi saperne di più sull'home stager? Costi, a chi è rivolto e come si svolge? Leggi Home Staging Bologna!


Nessun commento:

Posta un commento