27 gen 2015

Come affittare il tuo appartamento subito? Ti svelo due segreti

Come affittare velocemente il tuo appartamento? Avete un appartamento è desiderate affittarlo in breve tempo e guadagnare tempo e soldi? Chiedi troppo? No, basta organizzarsi!

Il segreto per affittare (ma anche per vendere) in breve tempo ė rendere l'appartamento appetibile a più persone possibile e desiderabile. Come? Ė necessario saperlo presentare bene. Ovvero colori, biancheria, arredamento pratico ma bello perché una casa in affitto deve essere funzionale ma anche inspirare la volontà di poterci abitare.

Il secondo segreto ė sforzarsi di inserirlo sui portali giusti che garantiscano buona visibilità, clientela selezionata e continua: Airbnb è un nuovo portale, ideale soprattutto per affitti brevi.

Prima di tutto il resto, sono necessarie diverse valutazioni da tenere conto quando metti in affitto il tuo immobile:

- non riempitelo con i mobili della nonna e comunque in generale non riempitelo di mobili: fate una lista delle possibili esigenze del potenziale inquilino. Ad esempio per gli affitti brevi (pochi giorni) sono necessari dei ripiani e un posto dove poter appoggiare il trolley, per gli affitti lunghi (mesi) è necessario pensare ai dettagli di uso quotidiano come può essere un comodino con luce di fianco al letto piuttosto un mobiletto in bagno invece di una semplice mensola.


- i mobili devono essere essenziali e puliti: abbiamo detto niente mobili della nonna...piuttosto non mettete nulla! Se decidete di fare qualche acquisto per l'appartamento da affittare siete sulla buona strada: si tratta di un investimento che a breve termine vi premierà. Pochi mobili, belli e utili, questa è la risposta. Ma attenzione al budget: non dovete spendere molto per arredare o rendere esteticamente accettabile l'appartamento. Stabilisci un budget con un consulente casa e affidatevi a lui...investire su una figura professionista come l'home stager può fare molto la differenza tra affittare e non affittare un immobile e sopratutto a chi affittarlo! Le poche centinaia di euro che vi chiede un professionista sono un investimento che vi ritornerà in breve tempo con l'affitto...

- Cura i dettagli: l'affitto è anche emozione. Sembra banale, ma una persona che vede per la prima 
volta il vostro immobile sì soffermerà e sarà colpito dai piccoli dettagli come una parete colorata o un trittico di accessori utili e la percezione che avrà del vostro appartamento sarà proporzionata al target e all'importo che chiedete.

Nota personale: la cura dei dettagli è la parte che preferisco quando preparo un immobile all'affitto perchè credo molto alla prima impressione...

L'errore più comune? Personalizzare l'appartamento. Attenzione: donare la giusta personalità all'immobile curando i dettagli, non significa affatto personalizzarlo, per questo è importante la figura di un professionista che vi aiuti in certe scelte!

E ora che insieme al tuo consulente, oppure da solo, hai sistemato il tuo appartamento, curato i dettagli e realizzato buone foto, non ti resta che pubblicizzarlo. Come? Inserendolo sul portale giusto.



Se cerchi una clientela selezionata e per affitti brevi, vai sul sicuro su Airbnb, se cerchi una visibilità immediata ma anche meno sicura, allora Subito può essere una soluzione.

Per gli affitti a lungo termine, ti conviene rivolgerti a un'agenzia immobiliare specializzata sugli affitti: Soloaffitti è di queste. 


...e adesso, incrociamo le dita! 



Nessun commento:

Posta un commento