10 set 2014

L'evoluzione dei tavoli in legno: i tavoli in legno con base in vetro per una casa glamour

Sono innamorata. Chi segue il mio blog lo sa. Mi sono innamorata qualche anno fa e ne sono ancora innamorata. Parlo del legno, in particolare, dei tavoli in legno. Ed è della sua evoluzione che vi voglio raccontare: da tavolo tutto in legno a ...???

Si sa, è da qualche anno che la tendenza si è spostata sulla scelta del legno per quanto riguarda il tavolo principale, quello da salotto o da soggiorno e open space. E così si sono adeguate tutte le aziende, da Calligaris con il celebre tavolo Omnia Wood dalle linee miminal e pulite, ai produttori specializzati in tavoli in legno come Pizzolato con il tavolo Panama o New York, realizzato a doghe in legno massello o la più nota Alta Corte azienda raffinata e senza tempo.

Omnia Wood Calligaris

Il tavolo in legno riscalda l'ambiente e al tempo stesso è pratico, insomma ha tutte quelle caratteristiche che vogliono gli italiani nelle proprie case.



L'evoluzione del tavolo tutto in legno massello? Il 2015, per coloro che se lo potranno permettere, sarà indubbiamente il periodo del tavolo con piano in legno naturale o scortecciato e la base in vetro.


Ecco qui, se prima ero innamorata adesso sono follemente innamorata di questi tavoli: 
si possono realizzare della misura desiderata e la base in vetro può assumere diverse posizioni (a croce, perpendicolare, ecc) ...questa è per me l'evoluzione. 

Tavoli che ti parlano e ti comunicano la loro perfezione estetica, quasi magica perchè il piano in legno da lontano sembra sospeso nel vuoto.
Ho avuto il piacere di conoscere il titolare di ConArte, azienda che riesce ancora a soddisfare le esigenze di artigianato e su misura con una professionalità impeccabile. 


Di tavoli con le gambe in vetro ce ne sono diversi sul mercato, per quanto posso consigliarvi, direi che questa azienda soddisfa l'alta qualità di un prodotto in legno (legno vero intendo) alla qualità tecnologica. Forse non ci farete caso, ma la struttura in vetro entra perfettamente nel piano in legno grazie a un meccanismo interno: dall'esterno il meccanismo non si vede e esalta la linea pulita del tavolo.




E se siete diventati legno-addicted come me, vi suggerisco anche di dare un'occhiata alle possibilità che ci sono di inserire il legno in diversi ambienti della casa come il bagno o la cucina... 

Io mi sono innamorata, e voi?


Font: tutti i tavoli, dove non epressamente specificato, sono di ConArte.

Nessun commento:

Posta un commento