28 ago 2014

Il Patchwork nell'arredo? Osare, soprattutto nei negozi e quando si rinnova casa!

TessutoBloomsbury di Sanderson
Ieri sera sfogliavo Cose di Casa di Agosto e l'ispirazione per questo post mi è venuta dopo aver visto una pagina, la 106 (prendete nota per il lotto) sul tessile: una poltroncina imbottita con struttura cromata e rivestimento con motivo floreale "felce verde" su sfondo ecru, Bloomsbury di Sanderson. Un tessuto delicato, molto elegante, moderno con tocco di eterea classicità. Sopra la poltroncina un cuscino rettangolare con fodera rossa e un'applicazione di patchwork con fiori colorati. Combinazione di colori (verde e rosso) e motivi perfetti insieme.

E' questa in fondo l'essenza del patchwork: riuscire a combinare tessuti e temi tanto diversi tra loro a formare contrasti originali senza scadere nel pacchiano.


Sedia in tessuto Patchwork su Ebay
Tendenzialmente mobili e arredi con uno stile patchwork si abbinano a tutti i tipi di ambienti: ma è quando si desidera rinnovare un ambiente di casa che trovo consenso.

Nel relooking di casa la voglia di cambiamento (altrimenti non sarebbe un relooking!), di esprimere le proprie sensazioni del momento e di dare vita a un ambiente più vivo. Ecco quando si rinnova casa si può fare, si può dare espressione ai propri gusti e quel tocco di originalità in più rispetto all'ambiente. Da qualche anno a questa parte, si ha la tendenza a mescolare gli stili: attenzione a non fare un' accozzaglia. Qualche esempio di come accostare un complemento patchwork con altri mobili?

font: patchworkandquilting.com
Ad esempio 4 poltroncine patchwork come quella in foto attorno a un tavolo in legno di rovere naturale rende l'idea di una zona living informale e vivace. Se invece si desidera una zona relax più pacata e naturale ma con un tocco di originalità, si possono accostare un paio di cuscini in patchwork alla famosa poltrona Strandmon di Ikea, disponibile anche in tessuto grigio.

Il patchwork rende alla stanza una nota di colore evidente che attira l'attenzione: in un ambiente sobrio nelle tinte naturali come il tortora, l'ecru o il beige o, pensando al suo opposto, in una stanza ultramoderna total white (quelle che chiamo amichevolmente "stile sala operatoria"), un complemento d'arredo patchwork lo rende un po' più allegro. Perchè bisogna ammetterlo, il patchwork dà allegria e strappa un sorriso solo a guardarlo!

Ma non solo nelle sedie o nei cuscini, anche i pupazzetti con applicazioni patchwork possono diventare una vera e propria risorsa. Immagina di avere un piccolo negozio di complementi d'arredo, di vestiti e scarpe, di merceria, un qualsiasi negozio...ecco adesso pensa alla vetrina e prova a inserire un elemento patchwork con un tono di colore come un pupazzetto all'interno di un vaso o di una scarpa oppure una sedia sulla quale poggiare un vestito bianco, vedrai che la tua vetrina non passerà inosservata al visitatore.

Se siete appassionati di questa tecnica, non perdete il blog: Love Patchwork and Quilting è in inglese ed è adorabile per chi vuole approfondire e imparare a cucire e realizzare patchwork!

Invece Patchwork Caffè è una vera e propria comunità, un punto di incontro per gli appassionati di patchwork: chi chiede consigli e chi racconta le proprie esperienze, tutorial e discussioni a tema.


Nessun commento:

Posta un commento