09 lug 2012

Si può Arredare Ecologico?

L’attenzione all’ambiente che ci circonda sta diventando sempre più un’esigenza e una priorità per tutti: per questo motivo anche nel mondo dell’arredamento non potevano mancare idee e arredi eco-sostenibili.
Senza bisogno di realizzare una casa tutta ecologica (la possibilità di farlo esiste ma i costi non sono proprio alla portata di tutti!) ognuno, nel proprio piccolo, può scegliendo di acquistare anche solo un arredo ecologico, realizzato in materiale riciclato o riciclabile (la differenza tra i due aggettivi è comunque notevole)…..e sentirsi un cittadino del mondo più responsabile!

Un esempio di vero arredo ecosostenibile è  la sedia Ricordami, realizzata con jeans riciclati pressati e passati da una resina idrorepellente.
Vi piace l’idea ma non potete permettervi questa sedia? Provate a dare un’occhiata nel vostro armadio se ci sono vecchi jeans da buttare….e lavorate di fantasia!

Per gli amanti dell’arredo moderno ed elegante ma che pensano green vi consigliamo questa sedia in nylon lucido interamente riciclato attraverso il recupero degli scarti di produzione interni. Risultato? Un complemento d'arredo bello come quello realizzato con materiale di prima scelta, con un'attenzione speciale all’ambiente.
Inoltre questa sedia è ignifuga, resistente ai graffi e ai raggi solari: una sedia praticamente indistruttibile. Si può essere ecosostenibile e "dare una mano all'ambiente" senza rinunciare al design e alla qualità.


Per chi cerca qualcosa di più colorato ma altrettanto originale e di design, si può scegliere tra numerose sedie e sgabelli tutti riciclabili al 100%: dalle sedie Basil di Calligaris per soggiorni e cucine, agli sgabelli in plastica da bar stile pop art colorati e simpatici per bar moderni e ambienti informali.

Dove trovare questi complementi e tanti altri in stile ecofriendly?
Su www.italianarredo.it alla sezione STILI e ISPIRAZIONI, trovi ECOFRIENDLY: una sezione dedicata ai mobili ecologici acquistabili online! ;)

2 commenti:

  1. Buongiorno, per quanto sia nobile il riutilizzo di jeans, nylon, etc. altrimenti da smaltire con attenzione, non mi è chiaro quanto sia ecosostenibile l'utilizzo di resine, colle, etc. di sintesi petrolchimica per realizzare questi manufatti!
    Marco

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Marco!La sua è una giusta osservazione ma bisogna partire dal presupposto che la sedia Ricordami nasce dall’idea di “riciclare” (nel senso proprio di riutilizzare!) vecchi jeans che diversamente sarebbero stati buttati nella spazzatura e che invece vengono messi al servizio di questa sedia, che ci si aspetta debba durare nel tempo e fare le funzioni di una sedia tradizionale a tutti gli effetti. La resina è quindi un componente necessario per far sì che questo possa accadere. Purtroppo tanti prodotti industriali sono ancora difficili da sostituire e la strada da percorrere in questa direzione è molto lunga e impervia!
    Il senso di questa sedia non è pertanto che deve essere riciclata in futuro ma che ricicla il vecchio per dare vita a qualcosa di nuovo che sia utile nel presente.
    Spero di avere chiarito il suo dubbio, se di un dubbio si trattava e grazie di avere letto il nostro articolo!
    Francesca

    RispondiElimina